Sostanze chimiche: il biodiesel

Il biodiesel è un tipo di biocarburante ricavato principalmente da olio vegetale come quello di semi di colza. Il biodiesel è spesso utilizzato in una miscela diesel ottenuta dalla raffinazione del petrolio. Viene definito B5 (5% biodiesel) o B20 (miscela al 20%). Se si utilizza biodiesel puro viene definito B100.

Il biodiesel è una fonte di energia sostenibile. L’anidride carbonica rilasciata dalla combustione del biodiesel viene compensata da quella assorbita dalle piante in crescita come ad esempio i fagioli di soia utilizzati per la produzione di carburante.

Il biodiesel è prodotto dalla reazione di transesterificazione del trigliceride, un processo che converte grassi e oli in biodiesel e glicerina (un coprodotto). Questa reazione avviene a 60-70°C mediante un catalizzatore. Tale reazione produce biodiesel (esteri metilici) e glicerina libera (glicerolo grezzo). Entrambi i prodotti sono separati da un sedimento (densità della glicerina = 1,22, densità del biodiesel = 0,88).

Sia la glicerina grezza che il biodiesel contengono impurità indesiderate tra cui metanolo non reagito, acidi grassi liberi, colore e residui catalizzatori. A volte possono anche trattenere acqua durante il trasporto che deve essere rimossa prima dell’utilizzo finale.

BIODIESEL: FILTRI MOBILI

AquaFlow Filters

AquaFlow™

I filtri mobili AquaFlow™ possono essere utilizzati per rimuovere impurità indesiderate dal biodiesel.

BIODIESEL: SOLUTIONS

EcoFlow™ filters

Attrezzature ausiliarie e ulteriori servizi

Oltre ai filtri mobili e ai diversi mezzi, Jacobi Services offre anche attrezzature ausiliarie e ulteriori servizi, tra cui:

Una serie di rivestimenti isolanti rimovibili con tracciamento elettrico del calore per evitare che il liquido si raffreddi e che l’acqua dei filtri industriali AquaFlow™ si congeli nelle regioni fredde.

Filtri industriali AquaFlow™ a noleggio per un collaudo pilota rappresentativo in loco. In questo modo si evitano spese di capitale.

BIODIESEL: RESINE A SCAMBIO IONICO

resins

Resinex™

I cationi acidi forti e secchi tipo Resinex™ DK-8 sono progettati per la rimozione di sali, sapone, catalizzatori, glicerina e acqua dal B-100 grezzo (biodiesel 100%). Un kg di Resinex™ DK-8 può produrre 1-2 MT di biodiesel P100 a seconda della qualità del biodiesel grezzo. I gruppi solfonici hanno un alto effetto di attrazione sui composti polari come la glicerina. Il metanolo e l’acqua vengono inoltre assorbiti dalla resina ma a un livello molto più basso rispetto alla glicerina.

La prassi più efficiente per la rimozione della glicerina consiste nell’utilizzo di tre contenitori in serie: quello principale, quello medio e quello per la lucidatura, come mostrato nel disegno sottostante. Il contenitore principale viene lavato con il metanolo per rimuovere la glicerina durante la fase di breakthrough. Dopo il lavaggio con metanolo, il contenitore passa alla fase principale.

Il filtro di depurazione non va riempito fino all’orlo con Resinex™ DK-8 poiché, una volta in contatto con il biodiesel, la resina aumenta del 10% circa.

CONTATTO

Compilate il breve modulo sottostante e il nostro team vi contatterà.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.